Circe: una metamorfosi inaspettata

20,00

“Per nulla al mondo avrei smesso di assaporare quel liquido tiepido che sapeva di caramella, di sentire il battito del cuore della mia mamma e di respirare quell’odore di mimosa appassita e sapone di Marsiglia che io stessa emanavo.”

La meraviglia, Circe, la appoggia su ogni cosa: la neve, il latte materno, la visita di un  dottore. È il suo modo per conoscere il mondo, meravigliarsi. Crescendo, scopre gli alberi e  l’intimo, fraterno legame che la lega a loro. La storia che Circe: una metamorfosi  inaspettata contiene sa essere saggia, profondamente saggia nella sua semplicità:  dimostra come l’intensità possa essere trovata dentro ogni aspetto, anche quello più  tragico, della vita di ognuno.

L’autrice

Nata a Torino nel febbraio del 1963, è cresciuta e si è formata, culturalmente e  professionalmente, fra Catania e Palermo. Dal 2010 vive ad Acireale, cittadina alle pendici  dell’Etna, nota per la sua felice posizione geografica e per l’arte della cartapesta. Lavora  attualmente come psicologa presso il Comune della città in cui vive anche se dagli anni ’90,  nel periodo di permanenza a Palermo, è stata giornalista. Ha collaborato con riviste  specializzate sull’istruzione, fra le quali: La Tecnica della Scuola e Le nuove frontiere della  Scuola. Per oltre un decennio ha scritto recensioni letterarie e articoli di costume per il  quotidiano La Repubblica e, con uno pseudonimo, per La Sicilia. Da anni coltiva la passione  per le biografie e i racconti e, ultimamente, per la letteratura per l’infanzia, la sceneggiatura  e il cinema in senso ampio.

Circe: una metamorfosi inaspettata è la sua terza pubblicazione per ragazzi e costituisce la  prima parte di una trilogia che ha come tema il rispetto per l’ambiente.

 

Categorie: ,

Informazioni aggiuntive

Copertina

Cartonata

Pagine

47

Codice ISBN

9791280273000

Prima edizione

ottobre 2020

Dimensioni

12×18