Il codicista

14,00

«…Il Ministero, il Ministero ripetuto incessantemente come i grani del rosario così lo esorcizzo, il Ministero, Ministero uguale vendetta, Ministero uguale punizione, Ministero uguale sottomissione, Ministero uguale paura, mani fredde, orecchie calde, sudore sotto il naso…»

Sospeso fra satira, surrealismo e fantastico, Il codicista accompagna il lettore in un’allegorica discesa all’inferno nelle viscere del kafkiano “Palazzaccio”. Willy Deville inizia la sua carriera al Ministero del Benessere, punto di partenza della scalata al potere e insieme della sua perdizione, verso la più abietta condizione morale. Una galleria di personaggi grotteschi e claustrofobiche sale del potere dipinta a violente pennellate in uno stile personalissimo, ricco di echi dei grandi autori del Novecento, che raccoglie a piene mani dal cupo immaginario medievale per raccontare una storia attualissima.

Aldo Di Virgilio
È laureato in giurisprudenza e lavora come funzionario amministrativo. Giornalista pubblicista e appassionato di scrittura, ha pubblicato due raccolte di racconti, La strategia del batticoda (Fazi, 2001) e Sette Piccoli Fanti (Carabba, 2006). Il codicista è il suo romanzo d’esordio.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 14 x 21 cm
Copertina

Brossura

Pagine

214

Codice ISBN

9788894079197

Prima edizione

Luglio 2017

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il codicista”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *