Solinas recensisce Ricordati di te

Ricordati di te

di Roberto Solinas

Il lavoro di Fabio Valenzisi è un viaggio di scoperta, una ricerca di risveglio, una guida al lavoro su sé stessi. E’un tentativo di valicare i nostri muri, di oltrepassare i nostri limiti. I limiti dell’uomo macchina e della sua meccanicità. E’ un percorso di risveglio e di consapevolezza della nostra coscienza addormentata, è un desiderio di volontà, di visione per destarci. Percorriamo lo stretto sentiero dell’osservarci e del comprendere l’uomo macchina che è in noi. Il mare oscuro, profondo e gelato di noi stessi nel quale seguiamo una rotta e cerchiamo un porto. Dal benessere fisico, al lavoro interiore, all’osservarci, all’ascoltarci. E’ un paziente piano di ampliamento di noi stessi, verso la padronanza delle reattività psicofisiche, verso la maggiore possibilità di libera scelta. E’ un sentiero che potenzia noi stessi nel seguirlo e nell’educarci alla presenza. Auto osservazione, disidentificazione, mantenimento della concentrazione, superamento delle illusioni della realtà sono le tappe, mentre le emozioni fluiscono e la meccanicità umana diminuisce. Mentre la macchina biologica e automatica perde vigore nell’intrapresa, la tensione si scioglie e il dolore e il conflitto si trasformano fino all’equilibrio, alla piena presenza in noi stessi. Perché dentro al lavoro e al dolore è racchiuso il rimedio, il coraggio e l’audacia di vedere il mondo in una chiave di conoscenza senza pregiudizi e influssi che derivano dall’abitudine e dalle convinzioni maggioritarie. Proprio un bel saggio insomma sulla via della vera evoluzione personale cosi poco seguita dall’uomo.

Acquista Ricordati di te di Fabio Valenzisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *